Siti Web Dinamici

Un sito dinamico è una struttura web complessa nei contenuti, che normalmente si diramano sotto forma di pagine a partire da una home page, secondo una gerarchia più o meno nidificata, archiviate e organizzate in un database e redatte attraverso facili moduli di inserimento, per i quali non sono necessarie competenze di programmazione  o informatiche in genere.

I siti web dinamici sono caratterizzati da un’alta interazione fra sito e utente, e a seconda della tipologia possono essere divisi in categorie di utilizzo e servizi offerti. Siamo in grado infatti di realizzare:

  • siti personali (come blog, diari, siti informativi sulle attività familiari o di piccoli gruppi)
  • siti aziendali – funzionali alla promozione delle attività e servizi di un’azienda
  • siti di commercio elettronico (o “e-commerce”) – specializzati nella vendita di beni e/o servizi via internet
  • community – siti in cui gli utenti interagiscono fra loro, per esempio tramite chat o forum, formando una comunità virtuale. Rientrano in questa categoria i social network, come Facebook, Google Plus, Twitter
  • siti informativi – con contenuti tesi a informare l’utente, ma non strettamente per scopi commerciali
  • motori di ricerca – siti che archiviano contenuti di altri siti e li strutturano e indicizzano per renderli disponibili mediante ricerca di opportuni termini chiave (keyword)
  • siti ludici – siti che sono veri e propri giochi gioco oppure servono da arena per permettere a più persone di giocare

Naturalmente le categorie suddette possono incrociarsi e sovrapporsi: ad esempio, un sito aziendale può allo stesso tempo pubblicizzare i propri prodotti e pubblicare materiale informativo.

Quando un sito dinamico ha assunto dimensioni tali da costituire un punto di partenza per un gruppo consistente di risorse per gli utenti del web, prende il nome di portale: l’argomento del portale può essere più o meno generalista (portale orizzontale) oppure specializzato (portale verticale).